Milano, 04 Marzo 2022 – Sircle S.r.l. Società Benefit anche quest’anno è felice di prendere parte all’iniziativa della Fodazione Sodalitas, Solidas Call for Future, nata per mettere in evidenza il ruolo strategico delle imprese impegnate in Italia a realizzare gli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 per uno sviluppo sostenibile del pianeta.

Sodalitas Call for Future è la campagna di Fondazione Sodalitas dedicata alle imprese e ai giovani, protagonisti del cambiamento per un futuro sostenibile.

Fino al 16 dicembre 2021 tutte le imprese interessate hanno presentato la case history di uno o più progetti che hanno contribuito a generare un cambiamento positivo, rispetto a una di queste quattro sfide: Call for Planet (ambiente e cambiamento climatico), Call for People (inclusione sociale e qualità della vita), Call for Work (lavoro e occupabilità), Call for Better (stili di vita sostenibili).

 

Sircle S.r.l. ha risposto alla sfida “Call for better” lanciata dalla Fondazione Solidalitas presentando il Modello EASI, un percorso innovativo per integrare la responsabilità sociale e la sostenibilità nelle strategie e in tutti i processi aziendali.

 

Sircle S.r.l. Società Benefit, oltre a promuovere il Modello EASI®, si realizza come società benefit operando in modo sostenibile e trasparente attraverso diverse attività come la promozione, diffusione e divulgazione di conoscenza o la collaborazione con organizzazioni no profit, fondazioni e simili il cui scopo sia allineato e sinergico con quello della società.

Sul sito Sodalitas Call For Future – Imprese e giovani per un futuro sostenibile sono visibili tutti i progetti che hanno preso parte all’iniziativa di Sodalitas Call for Future.

Sodalitas Call for Future è un’iniziativa sostenuta da un gruppo di partner che contribuiscono alla sua realizzazione: Omnicom PR Group (Communication Partner), Fondazione Italiana Accenture (Digital Partner), La Fabbrica (Youth Partner), RUS - Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (Scientific Partner), Contrasto (Visual Partner), Legambiente (Green Partner), Walden Lab (Research Partner), Corriere della Sera – Buone Notizie (Media Partner), IGPDecaux (Media Partner) e QVC Italia (Media Partner). È patrocinata da Commissione Europea, Ministero della transizione Ecologica, Assolombarda e Ferpi.